Daniele Davalli, nato nel 1943, Architetto, vive e lavora a Castenaso (BO). Dal 1992 ha iniziato il ciclo dei “MURI”, e nel 1999 quello dei "FRAMMENTI", costituiti da opere in tecnica mista su collages di carta di giornali variamente elaborata, riguardanti tematiche sociali, politiche e culturali contemporanee. Le opere si basano sulla costruzione di un rapporto complesso fra l’immagine globale, i frammenti iconici o letterali che la costituiscono e le parole che formano il “rumore di fondo”, in un rimando continuo fra significante e significato. Dal 2001 ha iniziato anche l’attività come mail artista. Bibliografia: 1994 Quadri e sculture n.7, Art leader n.20; 1996 Reporter, Artisti triveneti; 1995 L’Elite, Milano: Colore e Materia mondadori; Emilia Romagna fenice; 1996 Reporter, Artisti triveneti 1997 Arte Italiana Contemporanea de agostini: 1999 Top Arts Osimo Web: www.guzzardi.it/arte/archiviomailart/
artistimailart/davalli.html